Il mese scorso Amazon ha spento 25 candeline. Sono passati venticinque anni da quando Jeff Bezos ha abbandonato il suo lavoro a Wall Street per volare con la moglie MacKenzie sulla West Coast e dare vita ai suoi sogni in un appartamento di Seattle. È la storia del classico sogno americano che diventa realtà? Forse… di sicuro dire addio a Wall Street è stato per Bezos e la sua famiglia l’inizio di un cambiamento straordinario.

Inizialmente il progetto venne chiamato Cadabra, che è stato poi sostituito dall’attuale Amazon con l’obiettivo di diventare la più grande libreria online al mondo, così come il Rio delle Amazzoni è il fiume più imponente sul pianeta. 

Dopo 25 anni Amazon è diventata, più che una libreria online, un colosso apparentemente inaffondabile ed uno dei più grandi player del mercato mondiale assieme a Microsoft e Apple. Bezos è attualmente l’uomo più ricco del mondo, con un patrimonio personale di 165 miliardi di dollari.

Bezos è stato ed è sicuramente una grande ispirazione, così come “in piccolo” lo è la storia di Gary Vaynerchuk, uno degli imprenditori più potenti del nuovo millennio, capace di trasformare il business dell’enoteca di famiglia da 4 milioni a 60. 

Nel suo libro Crush it Vaynerchuk fornisce diversi spunti per monetizzare online il proprio business ed uno che ci sentiamo di consigliare a chi è ancora agli inizi è il seguente: innanzitutto acquistare un dominio col nome della propria azienda; in secondo luogo registrare questo nome su tutte le piattaforme social, in modo da creare una uniformità e coerenza ovunque compaia il tuo nome.

In secondo luogo, una volta acquistato il dominio e registrato il proprio è bene fornire molte informazioni, raccontare e mettere in gioco se stessi, le proprie storie ed aneddoti per spiegare concetti o per intrigare la propria community. Una volta che ti sei esposto, firmati sempre, aggiungi i tuoi link e i tuoi riferimenti, sii raggiungibile da qualsiasi piattaforma interagisci. Infine, sii concentrato sui contenuti e sulla community, non pensare solo a monetizzare da subito: tutto arriverà, ma più la monetizzazione sarà un chiodo fisso più sarà carente la tua attenzione ai dettagli e ai tuoi utenti, fan, clienti.

Se hai apprezzato questi consigli, forse è arrivato il momento di aggiungere Crush it alla tua libreria personale.