Nominato il manager delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026: « Scelto all’unanimità » | OneMinuteClub

Un manager di caratura internazionale per un evento di portata mondiale come le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026: fatto!

Con la nomina di Vincenzo Novari come manager del comitato dei Giochi invernali, annunciato dal ministro delle politiche giovanili e dello sport Vincenzo Spadafora a Roma la scorsa settimana, sembra proprio che sia stato scelto “l’uomo giusto al posto giusto” per realizzare un evento di grande portata che darà lustro e profitti all’Italia.

Vincenzo Novari ha 60 anni e viene da una carriera manageriale in L’Oréal, Danone e Omnitel. Ha fondato due startup SoftYou e CK Hutchinson ed è stato a capo della compagnia telefonica 3 fino alla fusione della stessa con Wind. Conosciuto anche dalla stampa rosa per il suo fidanzamento con miss Italia 2001 Daniela Ferolla, Novari è stato scelto « all’unanimità » spuntandola su Tom Mockridge – ex amministratore delegato di Sky – e su Alberto Baldan, ex di Grandi Stazioni e Rinascente.

« Crediamo che abbia tutte le qualità per fare un buon lavoro » ha dichiarato il ministro Spadafora,  « le credenziali di Novari sono talmente importanti che non si può non accogliere con piacere questa nomina » ha commentato il presidente della Provincia, Elio Moretti, così come l’assessore regionale agli Enti locali Massimo Sertori ha indicato l’importanza che si realizzino « non solo le opere da fare, ma anche gli strumenti affinché queste siano condotte bene e velocemente ».

Dal canto suo, Novari percepirà uno stipendio di circa 500mila euro e l’incarico importante di gestire quasi un miliardo di euro del Comitato olimpico internazionale per organizzare le Olimpiadi 2026: un compito non da poco, ma sicuramente favorito dal clima di unanimità creatosi intorno alla sua nomina.

Una unanimità auspicabile per ogni manager in azienda e che non sempre accompagna le loro attività: il consiglio di lettura, per manager ed aspiranti manager che vogliono creare unanimità intorno alla loro persona ed alle loro decisioni, è il libro Professione Dream Manager di Matthew Kelly.