Il mese scorso l’azienda cinese Huawei ha deciso di rinviare l’uscita sul mercato del nuovo smartphone pieghevole, il Mate X. Un prodotto totalmente innovativo, perché per la prima volta sul mercato è messo in vendita uno smartphone flessibile.

Eppure, nonostante annunci precedenti che davano il nuovo telefonino sugli scaffali già a giugno, tutto è rimandato a settembre (forse) ed i motivi di questo ritardo sembrano ben diversi da quelli che si potrebbero facilmente immaginare.

Il ritardo nel lancio del prodotto è dovuto infatti a ragioni tecniche, sebbene i rumors davano come causa il rapporto difficile, per via dei dazi, tra Stati Uniti e Cina: sembra invece che il vero motivo sia dovuto a dei problemi allo schermo – evidenziati anche dalla prova di alcuni giornalisti – ai quali Huawei sta lavorando scrupolosamente per lanciare sul mercato un prodotto assolutamente impeccabile.

Se l’esempio di Huawei ci mostra dei feedback oggettivi alla base di un ritardo, nell’ambito personale è possibile invece trovare molto spesso cause ben diverse che portano a procrastinare.

Una panoramica di queste cause viene fatta nel libro Non fare lo struzzo! di Brian Tracy, bestseller internazionale sull’efficienza personale e sulle strategie dei migliori manager al mondo. 

In questo libro Brian Tracy, uno dei massimi esperti mondiali sul tema della produttività e del time management, fornisce consigli pratici su come imparare a gestire il tempo e come fissare obiettivi sviluppando l’attitudine delle persone di successo.

Abbiamo ripetuto più volte che il tempo è la risorsa più democratica che abbiamo, l’unica risorsa che non si può “comprare” e non si può “riavere indietro” una volta spesa: ecco perché è fondamentale gestire il tempo nel migliore dei modi, sia al lavoro che nella vita familiare, avendo a disposizione strumenti come quelli offerti da Tracy.

Se il tema della gestione del tempo fa al caso tuo, un bestseller come Non fare lo struzzo! non può mancare alla tua libreria personale.