Divani&Divani fallisce in Umbria... ma riapre grazie ai dipendenti! | OneMinuteClub

Dal fallimento si rinasce ancora più forti, senza mai perdersi d’animo. Si potrebbe riassumere così la storia a lieto fine di Divani & Divani a Bastia Umbria che, dopo aver chiuso un negozio lo scorso anno, è stato riaperto dai dipendenti.

Tutto nasce all’inizio dell’anno scorso quando, nonostante gli obiettivi raggiunti, l’azienda decide di chiudere i battenti. Ed è così che alcuni dipendenti storici – tra cui Stefano Ciaccini e Mare Barabani – davanti alla notizia del fallimento non si perdono d’animo, ma decidono che quel negozio tornerà ad aprire.

È così che i 3 fanno il “salto” da dipendenti a imprenditori: creano la cooperativa Smart ed investono i loro risparmi e l’indennità di disoccupazione per raggiungere i 200mila euro, quota necessaria per la riapertura del punto di vendita. Successivamente, riescono ad ottenere il supporto di Legacoop Umbria nelle fasi di start-up e, soprattutto, a stringere un accordo con il gruppo Natuzzi – uno dei grandi marchi di divani Made in Italy che, per la prima volta nella sua storia, ha scelto di affidare un negozio ad una cooperativa.

« Finalmente torniamo a fare ciò che ci piace fare, non abbiamo mai pensato di prendere altre strade. È la nostra rivincita », queste le parole di Anna. Una rivincita che è stata applaudita anche da Legacoop Umbria, per la novità introdotta dai 3 ex dipendenti, oggi imprenditori, con la cooperativa Smart: « La storia della cooperativa Smart – come sostiene Andrea Bernardoni di Legacoop Umbria – è molto importante perché apre una strada nuova che può salvare centinaia di posti di lavoro. Per la prima volta, infatti, un grande marchio simbolo del made in Italy ha affidato la gestione del proprio negozio ai dipendenti uniti in cooperativa che altrimenti sarebbero rimasti senza lavoro. Questo modello è estremamente interessante e può essere replicato nelle tante crisi che interessano il commercio. Noi di Legacoop ci siamo e speriamo di riuscire a supportare la nascita di tante altre cooperative come Smart ».

Un modello che ci si augura possa aprire nuove soluzioni per le crisi nel commercio e per lo sviluppo di nuove aziende: il consiglio di lettura, per gli ex dipendenti che stanno diventando imprenditori, è il bestseller mondiale e manuale di management essenziale dal titolo One Minute Manager degli autori Ken Blanchard e Spencer Johnson.