Aziende europee e non hanno tentato in questi anni di penetrare nel mercato cinese. Tra questi c’è stato Carrefour che, tuttavia, ha annunciato ora un deciso dietrofront. Il retailer ha deciso di vendere l’80% delle sue quote di Carrefour China al colosso locale Suning.com per oltre 600 milioni di euro.

Ad abbandonare il mercato cinese non è stato soltanto Carrefour: stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, anche il retailer tedesco Metro Ag sarebbe pronto a vendere i suoi 93 store nel Paese.
Persino il gigante Amazon ha annunciato ad aprile 2019 la chiusura del suo marketplace online in Cina dedicato ai prodotti di terzi. Per il player di Jeff Bezos un passo indietro rispetto allo strapotere in Cina di Alibaba.
Questo fa intendere il mercato che il mercato cinese, come del resto era già noto, è difficile da penetrare e soprattutto bisogna vincere una concorrenza davvero di grande spessore.

Che cosa si può fare quando non si riesce ad entrare in un mercato?

Secondo il parere di Jeffrey Gitomer, venditore di successo, non si può non partire da un’analisi del mercato e da una conseguente strategia di marketing.

Un altro errore, che si commette spesso, è di puntare molto sull’online e trascurare l’offline: chi commette questo errore, ha spesso difficoltà nel creare contatti e formare un network, passaggio indispensabile non solo nel business, ma in qualunque altro impiego e nella vita in generale.

Creare contatti può essere di estrema utilità per farsi conoscere, per costruirsi una reputazione, per vendere di più ed avanzare nella carriera. Gitomer suggerisce una serie di posti giusti per ampliare la rete di relazioni, come ad esempio le Camere di Commercio che organizzano spesso incontri, oppure  club e organizzazioni frequentate dai grandi della finanza.
Per creare un network solido è fondamentale:

1. Creare relazioni con i decision maker acquisendo autorevolezza e leadership
2. Socializzare in modo rilassato
3. Prestare attenzione alle persone cui ci si rivolge

Forse non tutti sono interessati ad entrare nel mercato cinese, ma di sicuro chi vuole entrare in un nuovo mercato o consolidare la propria posizione in un mercato esistente può trarre ottimi benefici dai consigli di Jeffrey Gitomer e del suo libro Il libretto rosso del grande venditore.