Hai soldi fermi sul conto corrente e vuoi guadagnare di più? 

La prima cosa da sapere è che se li tieni “parcheggiati” rischi di perderli.

Secondo un articolo apparso di recente sul Corriere, infatti, è stato stimato che la liquidità ferma sul conto corrente può perdere quasi il -20% (se non di più) del proprio valore nel giro di 5 anni.

La stima è calcolata tenendo conto di diversi fattori come le spese di gestione sostenute per mantenere i conti correnti tradizionali, l’imposta di bollo, la perdita graduale del potere d’acquisto (inflazione media del 2% annuo) ed il mancato guadagno da investimento.

Un esempio: 10.000 euro fermi nelle banche tradizionali potrebbero diminuire fino al -18% diventando circa 8.000, mentre 1.000 euro potrebbero addirittura diventare 180.

Diversa è invece la stima delle banche online, con 780 euro restanti su 1.000 euro “parcheggiati” e una riduzione del 12% su 10.000 euro.

Stando così le cose e considerando quindi una stima di “perdita da parcheggio” che si attesta in media a circa il 10-20% del patrimonio, è bene pensare a come far fruttare il proprio patrimonio fermo (ed evitare di perdere): un pensiero che faranno diversi italiano dato che, secondo la Banca d’Italia, l’ammontare totale dei patrimoni “parcheggiati” ammonta a circa 1.300 miliardi di euro.

Tra i consigli di investimento degli esperti, vanno per la maggiore i più prudenti conti deposito con tassi del 3-5% annuo, mentre per percentuali superiori il riferimento è quello del mercato obbligazionario o azionario, facendo attenzioni ai rischi che comportano.

In più, il consiglio è di mantenere comunque una somma di denaro sul conto, dedicata alle spese ordinarie, pari a 3 o 6 mensilità e in linea col proprio lavoro e stile di vita.

C’è, infine, un altro strumento di investimento che non presenta imprevisti e rischi economici, non dà sempre ritorni altissimi nel breve periodo, ma che nel lungo periodo dà garanzia di raggiungere grandi cifre e soddisfazioni importanti: l’investimento su se stessi.

Ed in questa direzione, consigliamo un piccolo investimento di grande valore: il libro 7 strategie per la ricchezza e la felicità di Jim Rohn, uno dei più grandi mentori della storia del business.

Tags: Jim Rohn