Le multinazionali giapponesi sono pronte ad investire nei futuri leader del meridione italiano: è questo lo scenario che si sta prospettando nel Centro Sud, con degli importanti investimenti nipponici nel settore dell’informatica. A Napoli, dove gli statunitensi sono sul passo di dismettere una fabbrica Whirlpool con 450 dipendenti, i giapponesi stanno per far arrivare i propri Yen.

La Ntt Data, colosso mondiale del digitale, della Cyber Security e dell’intelligenza artificiale ha deciso di investire: saranno ben 1000 i prossimi nuovi assunti in Italia, di cui 500 tra le sedi di Napoli e Cosenza. Nella città calabrese Ntt ha dislocato addirittura uno dei suoi tre centri di ricerca e sviluppo, dopo quelli di Tokyo e Palo Alto.

Il fatto che una grande multinazionale decida di investire nel Sud Italia – un’area spesso sotto i riflettori per le sue particolari condizioni economiche e sociali – desta spesso pareri contrastanti: eppure, ad un’analisi più approfondita, potrebbe essere proprio una di quelle azioni strategiche dei leader che sanno anticipare e forgiare il futuro.

Dave Ulrich, professore di Business Administration presso l’Università del Michigan e partner di The RBL Group, autore del libro Codice Leadership, illustra proprio questo ed altri generi di azioni strategiche tipiche dei leader.

Il grande leader, infatti, è capace di forgiare il futuro, far succedere le cose, arruolare i talenti di oggi, costruire quelli di domani e, naturalmente, investire su se stesso: qualcosa di simile sta per fare Ntt Data che, da leader del settore, si è posta l’obiettivo di forgiare ed arruolare nuovi talenti al fine di porre le basi per un futuro promettente.

Consigliamo il manuale di Codice Leadership di Dave Ulrich, pertanto, sia a chi vuole raggiungere gli obiettivi che si posto, ma anche a chi ha deciso di investire nei talenti per costruire un futuro da leader per sé e per le persone intorno.