I quadranti del cash flow [Abstract]

di Robert Kiyosaki


3,97

Categoria: Casa Editrice:

Descrizione

I Quadranti del Cashflow è il sequel di “Padre Ricco Padre Povero” primo bestseller dell’autore. In queste nuova opera l’autore approfondisce gli argomenti chiarisce come rapportarsi al denaro per diventare ricchi. Si parte da una grande verità: a differenza di altri ambiti, la maggior parte delle persone non viene educata correttamente nei confronti del denaro. Né a scuola né all’università vi è un approccio diretto ai soldi. Il modo con cui ci rapportiamo lo apprendiamo in famiglia, con il rischio di far proprio un modello che non porta alla ricchezza. La descrizione del percorso di come diventare ricchi è alla base dei Quadranti del cashflow per far sì che i redditi diventino dei circoli virtuosi che generano a loro volta altro denaro.

Punti di Forza

• Linguaggio semplice e piacevole. • L’abbondanza di schemi del Cashflow aiuta l’apprendimento • I suggerimenti presenti possono essere subito applicati per raggiungere la libertà finanziaria

Punti di Debolezza

• L’intelligenza emotiva avrebbe meritato un approfondimento maggiore come concetto • Alcuni esempi posti dall’autore potrebbero essere di difficile attuazione nel contesto italiano • A volte è dispersivo

L’Autore

Robert Toru Kiyosaki è un imprenditore, uomo d’affari, autore besteseller e speaker motivazionale americano di fama internazionale. Fervente attivista per l’alfabetizzazione finanziaria e occasionale commentatore finanziario, dopo la laurea a New York, si è arruolato nel corpo dei Marines ed ha servito il suo paese in Vietnam come pilota di elicotteri. Un’esperienza che ha gettato le basi del suo modo di essere imprenditore. Nel ‘77 inizia la sua carriera da imprenditore, prima con una piccola impresa di importazione di nylon, per poi crescere come imprenditore e fondare una società immobiliare di interesse internazionale. Vive a Phoenix, in Arizona, con sua moglie Kim.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I quadranti del cash flow [Abstract]”