Campione nel tennis e non solo: Roger Federer sarà anche 3° nella classifica ATP di tennis, ma si conferma ancora una volta il campione di incassi del tennis.

Sono ben 14 anni consecutivi che il campione svizzero è il tennista più pagato dell’anno, con interessanti aumenti negli ultimi anni: basti pensare che nel 2018 ha incassato 77 milioni di dollari e quest’anno ha chiuso con 93 milioni, quasi 20 in più rispetto al precedente.

La classifica stilata da Forbes mostra non solo come Federer sia il numero 1 indiscusso, ma anche come le sue performance siano di gran lunga superiori rispetto agli altri campioni: Novak Djokovic, al secondo posto, segue con 50 milioni di dollari, quasi la metà rispetto alle entrate del campione svizzero.

Dati alla mano, potrebbe venire da chiedersi: come mai Federer è il più pagato di tutti, anche se non è il primo in classifica? C’è un motivo tecnico legato ai montepremi (si ottengono premi in denaro anche se non si vince un torneo) ma, soprattutto, la ragione principale è data dalla grande potenza del brand Federer in termini di sponsor.

Dei 93.4 milioni di dollari incassati da Federer, infatti, 7.4 vengono dai premi in denaro mentre 86 milioni vengono dalle sponsorizzazioni con numerosi marchi importanti tra cui Rolex, Mercedes-Benz, Moet & Chandon e non ultima l’italiana Barilla, senza contare il grande impatto dello svizzero nel mercato asiatico, col marchio giapponese Uniqlo che è riuscito a siglare un accordo di 10 anni da 300 milioni di dollari totali.

Diversa la proporzione premi/sponsor per Djokovic, che ha guadagnato 20 milioni di dollari dai premi e 30 milioni dalle sponsorizzazioni con Nike, Lacoste ed altri brand.

Il primato di Federer è un esempio cristallino dell’incontro esplosivo, in termini di performance e guadagni, tra il Talento ed il Marketing: due variabili fondamentali del modello di gestione del business del Dr Roberto Castaldo ed anche due categorie della nostra libreria di One Minute Club, che puoi consultare per migliorare nello sport e nel business.