Come raggiungere il successo nella vita? Come avere successo nel lavoro? Come fare successo senza “scorciatoie” o “trucchetti”… ma facendo ciò che è davvero importante e che porta risultati di valore nel lungo termine?

Con oltre 161 milioni di risultati di ricerca Google, “Successo” è sicuramente una delle parole più usate ed abusate nell’ambito del business e della crescita personale. Una parola che, senza girarci intorno, possiamo dire che genera spesso fraintendimenti, errori e dispersioni di energie!

Proprio per questo motivo, in questo articolo troverai indicazioni su come avere successo a lungo termine senza “scorciatoie”, “trucchetti” e potrai applicare indicazioni semplici e potenti per creare una vita di successo e piena di soddisfazioni, senza perdere energie e senza perderti in strane cose astratte!

Come raggiungere il successo e come avere successo nella vita

Un primo punto di partenza per capire come arrivare al successo e riuscire nella vita è fare chiarezza sul significato che diamo al successo e sulla vita stessa.

Se ti chiedo di pensare a “successo”, che cosa ti viene subito in mente? Non posso certo saperlo con certezza, ma quello che posso dirti con certezza è che, se fai tuo il significato di successo che stai per scoprire, acquisirai un punto di vista assolutamente efficiente in tutto ciò che farai. Il significato sul quale voglio portare la tua attenzione è quello suggerito dal participio passato del verbo “succedere”, ovvero quello di “ciò che viene dopo“.

Questo significa che: se il successo è qualcosa che “viene dopo“, che cosa “viene prima”? Quello che “viene prima” è la decisione di ciò che vogliamo far succedere, di quello che vogliamo far accadere nella nostra vita.

Ed ecco che scopriamo così il primo punto di partenza per il successo: decidere che cosa vogliamo far succedere e fissare correttamente gli obiettivi. Apprendere come darsi obiettivi ben formati e raggiungibili è la prima cosa da fare, insieme alla chiarezza su che cosa è per noi il “successo”, ovvero che cosa vogliamo “far succedere” nella nostra vita.

Esistono diversi modi per fissare obiettivi ben formati ed uno dei modi più in uso – presente anche nel libro La regola dei 15 minuti di Caroline Buchanan – è il cosiddetto SMART. Quando lo usiamo, fissimo un obiettivo che dev’essere:

Specifico, ben definito su dove, come e quando e per nulla vago rispetto a ciò che si vuole ottenere
Misurabile e pertanto “quantificabile” con un criterio di misurazione
Abbordabile, ovvero alla nostra portata in termini di risorse ed operatività
Realistico, fattibile, che non evapori alla prima difficoltà
Temporizzato, con una data di scadenza e scansioni temporali nel caso di obiettivi a lungo termine

Superato questo primo punto di partenza, passiamo al secondo punto importante che riguarda una delle attività dove passiamo la maggior parte del nostro tempo da adulti.

Vuoi fissare obiettivi ben formati col libro La regola dei 15 minuti? Clicca qui e accedi all’abstract!

Come raggiungere il successo e come avere successo nel lavoro

Qual è dunque l’attività dove passiamo la maggior parte del nostro tempo da adulti? Il lavoro.

Certo, ci possono essere persone che hanno ereditato o creato fonti di reddito che gli consentono di sostenere lo stile di vita che vogliono senza necessità di lavorare, ma le indicazioni pratiche contenute in questa parte per avere successo nel lavoro valgono anche nel loro caso.

Nel suo libro La chiave di svolta, Seth Godin individua le 7 qualità da sviluppare per diventare una figura chiave, ovvero un professionista che, a qualunque livello, rappresenta un punto di riferimento per i suoi colleghi, clienti, fornitori e partner nel business.

Queste qualità si possono applicare in maniera trasversale in questo modo:

  1. Fare da ponte con le persone: riuscire a creare un canale unico tra i diversi membri di un’organizzazione, tra clienti ed altre figure. In sostanza, diventare un tramite che porta risultati collegando le persone, con tutti i benefici e le responsabilità che questo comporta.
  2. Trasmettere con successo le proprie idee: essere creativi ed anche geniali, fiduciosi nelle proprie idee e generosi nel condividerle e proporle, anche al costo di ricevere dei “no”. Diventare efficienti nel “consegnare” le nostre idee.
  3. Gestire situazioni e organizzazioni complesse, muovendosi con maggiore velocità e trovando soluzioni e schemi ricorrenti per migliorare i processi, soprattutto se si ripetono sempre gli stessi errori.
  4. Orientare i clienti interagendo con loro, producendo il proprio modello di marketing ed utilizzando al tempo stesso la propria leadership.
  5. Ispirare staff, colleghi e partner: ciò che conta non è persuadere le persone evitando di imporsi, così come non basta semplicemente orientare il proprio gruppo, è necessario ispirarli al punto che entrino in azione.
  6. Migliorare le proprie competenze e coltivare una profonda conoscenza del settore: combinare le proprie competenze, prendere decisioni brillanti e trasmettere la propria generosità, può cambiare le cose.
  7. Avere un talento unico: bisogna sviluppare tutte le qualità di cui si è dotati e ancora di più il proprio talento “unico”.

Come puoi notare, nessuna di queste qualità rappresenta una “scorciatoria” o un “trucchetto”, ma ciascuna è il risultato di una crescita personale a lungo termine, lavorando su ciò che davvero porta ad ottenere successo.

Passiamo, infine, al terzo ed ultimo punto.

Vuoi sviluppare le 7 qualtà della figura chiave col libro di Seth Godin? Clicca qui e accedi all’abstract!

Come raggiungere il successo: le convinzioni potenzianti delle persone di successo

Quello che stai per leggere nel terzo punto può sembrare, per alcune persone, uno dei “segreti per il successo”, ma in realtà è uno strumento utile se usato nel modo che ti spiego.

Forse avrai già sentito parlare delle convinzioni potenzianti delle persone di successo, ovvero di ciò che queste persone ritengono vero – di cui sono appunto convinte – e che gli consente di ottenere risultati importanti.

L’indicazione per raggiungere il successo a lungo termine, in questo caso, non è quella di prendere le convinzioni potenzianti di una persona di successo che ammiri. O meglio, non è la cosa da fare in prima battuta.

La cosa utile da fare in prima battuta è fare attenzione al tuo dialogo interno, alle “cose che ti dici nella testa” ogni giorno, soprattutto nei momenti di bassa energia o quando qualcosa non è andato – o pensi che non possa andare – come vuoi.

Questo è un ottimo lavoro preliminare per comprendere le eventuali convinzioni depotenzianti “attive” e poter poi cambiarle con altre potenzianti. Ed è un lavoro di “analisi” molto importante, che spesso le persone trascurano.

Come raggiungere il successo a lungo termine… 21 minuti alla volta!

Bene, siamo giunti alla conclusione di questo articolo su come raggiungere il successo a lungo termine!

A partire da un nuovo significato di “successo” fino ad arrivare al tuo dialogo interno, passando per obiettivi ben formati e le qualità per il successo personale a lavoro, ora puoi applicare indicazioni semplici e potenti su come ottenere successo nella vita, nel lavoro e dove vuoi!

Hai anche le indicazioni di due libri presenti su One Minute Club per raggiungere il successo a lungo termine 21 minuti alla volta, col sistema del Dr Roberto Castaldo per applicare subito le idee che trovi nei libri.

Se vuoi ancora di più e vuoi scoprire come riuscire nella vita lavorando sulle 6 variabili del nostro catalogo, clicca qui per scoprire l’abbonamento One Minute Club!