Più di 10.000 startup in Italia: ecco i dati del MiSE | OneMinuteClub

10.630 secondo le ultime rilevazioni del Registro delle Imprese: questo il primo dato su quante sono le startup innovative in Italia secondo i dati del Ministero dello Sviluppo Economico insieme a Unioncamere e InfoCamere.

A partire dai dati del terzo trimestre 2019 del MiSE è possibile stilare una classifica con le 10 regioni con più startup:

  1. Lombardia: 2.810
  2. Lazio: 1.175
  3. Emilia Romagna: 940
  4. Veneto: 886
  5. Campania: 859
  6. Piemonte: 591
  7. Sicilia: 491
  8. Puglia: 434
  9. Toscana: 421
  10. Marche: 355

Milano e Roma si confermano come principali motori di interesse, portando le rispettive regioni al 1° ed al 2° posto. Interessante anche la distribuzione di Nord, Centro e Sud nella top 10, pur con le dovute differenze di numero di startup per 100.000 abitanti, che vede la provincia di Milano al 1° posto con 62 startup, seguita da Ascoli Piceno con 48 e Rimini con 34. Fanalino di coda la provincia di Agrigento, con solo 1 startup ogni 100.000 abitanti 

Quanto ai dati sulle iscrizioni al Registro delle Startup: negli ultimi 6 anni c’è stata una crescita costante, con i mesi di Marzo ed Ottobre/Dicembre ai primi posti per numero di Startup iscritte.

Diversi sono anche i vantaggi che oggi per chi vuole avviare una startup, con la possibilità di un risparmio medio sui costi d’avvio di circa 2mila euro per l’esenzione dall’atto notarile, grazie alla costituzione digitalizzata o in autonomia della stessa.

Se ti interessa il tema e vuoi creare una startup innovativa, puoi avere ulteriori informazioni sul sito www.registroimprese.it a cura di Unioncamere.

In particolare, all’indirizzo http://startup.registroimprese.it/isin/static/startup/index.html puoi consultare le guide ed i moduli sia per creare una startup innovativa o una PMI innovativa, sia per trasformare la tua azienda in una startup innovativa, se i requisiti lo consentono.