Come far fronte alle richieste di competenze di un mercato in continua evoluzione?

È una domanda che sicuramente si saranno posti i manager di LinkedIn, il social network professionale più diffuso al mondo, che hanno cominciato ad introdurre una novità che potrebbe cambiare tutto, o quasi, nei processi di reclutamento.

Davanti alle difficoltà delle risorse umane di reclutare determinate competenze, LinkedIn ha risposto proprio con l’introduzione di uno strumento di bilancio delle competenze.

Invece di inserire semplicemente una competenza, sarà possibile sostenere un test di valutazione che, se superato con successo, darà la possibilità agli utenti di visualizzare sul profilo un badge di “certificazione della competenza”.
In caso contrario, invece, l’utente non potrà mostrare il badge e dovrà attendere qualche mese per poter sostenere nuovamente il test.

« Vediamo un mercato del lavoro in evoluzione e molta più raffinatezza nel modo in cui reclutatori e responsabili delle assunzioni cercano competenze. Vediamo anche un mercato dell’apprendimento in evoluzione […] La combinazione di questi due ci ha reso entusiasti di cambiare il nostro mercato delle opportunità. Questo per far lavorare meglio il lato assunzioni e quello dell’apprendimento », queste le parole del direttore dei prodotti di LinkedIn Learning Hari Srinivasan

Finora, una prima fase di introduzione dello strumento è partita alcuni mesi fa ed il test – su disponibile in lingua inglese su 75 abilità – è stato usato solo da 2 milioni di utenti (su 630 milioni totali): eppure, stando a quanto dichiarato da LinkedIn, chi ha superato i test ha quasi il +30% di probabilità di trovare lavoro.

Allo stesso tempo, c’è chi mette in guardia dall’essere troppo selettivi sulle cosiddette hard skills ed a considerare anche l’importanza delle soft skills, quelle competenze trasversali sempre più richieste in un mercato in continua evoluzione.
Non sappiamo quando verrà implementata questa funzione nella versione italiana di LinkedIn, ma una cosa è certa: si tratta di un altro stimolo a migliorare le proprie Competenze, alle quali abbiamo dedicato un’intera categoria della nostra libreria su One Minute Club.