Crei-amo Impresa, Confindustria Emilia per i giovani imprenditori di domani | OneMinuteClub

Anche se non potrà svolgersi nelle sedi e nei tempi previsti in considerazione di quanto accaduto col Covid-19, anche quest’anno l’iniziativa Crei-AMO l’Impresa, proposto dai Giovani Industriali di Confindustria Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, porterà i giovani studenti delle scuole superiori nelle imprese e premierà i progetti più meritevoli dei ragazzi.

Con l’obiettivo di diffondere tra i giovani la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’autoimprenditorialità, Crei-AMO l’Impresa si propone di coltivare i talenti e le attitudini degli studenti, insieme alle conoscenze acquisite nel corso del ciclo scolastico, al fine di avviare progetti che possano valorizzare le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.

Attraverso visite guidate alle aziende presenti sul territorio romagnolo, il coordinamento dei docenti e la creazione di gruppi di lavoro, gli studenti metteranno a punto un’idea imprenditoriale corredata da una valutazione di fattibilità, grazie anche al supporto di uno o più giovani imprenditori romagnoli.

I progetti d’impresa redatti dovranno essere presentati con una descrizione comprensiva di mission e vision, analisi della struttura d’impresa (nome dell’azienda, forma giuridica, capitale sociale, organigramma e sede), analisi dei prodotti/servizi realizzati ed anche un’analisi di bilancio.

«Il nostro obiettivo è partire dalle scuole per creare gli imprenditori di domani», queste le parole del Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia, Michele Poggipolini, riportate dal quotidiano Il Resto del Carlino.

Un’iniziativa di grande interesse per i giovani e che vede il suo inserimento nel quadro del

Protocollo d’intesa siglato tra MIUR-Ministero Istruzione, Università, Ricerca e Confindustria.

Non resta che augurare in bocca al lupo ai giovani imprenditori per la presentazione dei progetti di impresa e la premiazione, slittata ad ottobre 2020 causa Covid-19. Se anche a te interessa il tema, clicca qui per scoprire di più sul Performance Management.