4 azioni da fare per trasformare l’emergenza Coronavirus in opportunità | OneMinuteClub

Che il Coronavirus abbia fatto emergere la necessità di fare azioni diverse nel proprio business, è un dato assodato per tutti.

Sia che il proprio business rientri nei codici ateco di prima necessità (alimentari, tabacchi) o sia stato “chiuso” dai decreti, tutte le aziende ed i professionisti hanno dovuto cambiare qualcosa nella pianificazione a breve e lungo termine.

Non sono stati pochi gli imprenditori e professionisti che, in prima battuta, si sono trovati disorientati davanti a questa necessità. A loro – e non solo a loro – la rivista Forbes ha dedicato un recente articolo con alcune idee ed azioni da fare per trasformare l’emergenza Coronavirus, che riportiamo ed ampliamo in queste 4 indicazioni.

  1. Creare contenuti su misura del lockdown
    Lo scenario “tutti a casa” ha cambiato radicalmente le abitudini di tutti, generando nuovi bisogni e nuove emozioni, aumentando di molte ore il tempo medio che le persone passano online.

    Ecco perché creare contenuti che diano un senso di comunità, un po’ di sano intrattenimento ed una comunicazione autentica, diventa un’azione particolarmente importante in questo periodo di emergenza.

     

  2. Coinvolgere di più gli utenti 
    Questa azione è un proseguimento logico dell’azione precedente: che cosa c’è di meglio infatti, per aumentare il senso di comunità, che coinvolgere gli utenti?

    Questo consente anche di comprendere ancora più da vicino i bisogni degli utenti ed il loro evolversi settimana dopo settimana.

  3. Anticipare i tempi nel breve e lungo termine
    È praticamente certo che Pasqua e Pasquetta non saranno festeggiate all’insegna di picnic e feste all’aperto, così come è sicuro che molte persone sono in difficoltà economiche. In più, si sta registrando da parte degli utenti un calo di interesse verso brand con i quali non si condividono gli stessi valori.

     

    In queste condizioni, chi è capace di ascoltare i valori dei propri utenti e di metterli in sintonia con i propri, può effettivamente consolidare un rapporto che, una volta terminata l’emergenza, proseguirà in maniera ancora più forte e duratura.

Se queste azioni ti sembrano interessanti, la quarta azione che ti consigliamo è quella di applicare queste indicazioni al tuo business secondo un piano strategico: noi ci siamo per supportarti in questa operazione con i webinar del Dr Roberto Castaldo.

Clicca qui per scoprire il prossimo webinar a calendario e mettere subito in pratica le azioni da fare.